Trucchi e consigli per risparmiare sulla bolletta della luce

25 ottobre 2018

bolletta

Bolletta della luce sempre troppo salata? Purtroppo una delle fonti di maggior consumo nella bolletta dell’energia elettrica è la luce che influisce addirittura del 12 % sul conto totale.
Come fare allora a risparmiare su quello che diventa un vero e proprio salasso mensile?
Il primo consiglio da prendere in considerazione è sicuramente quello di provare a cambiare la compagnia fornitrice di energia, cercare quella più conveniente che magari offre tariffe più basse in alcune ore della giornata, ad esempio alcune società offrono prezzi ridotti nelle ore notturne.
Se non dovesse essere sufficiente ecco alcuni trucchi per cercare di diminuire l’utilizzo di elettricità e ottenere un abbassamento della bolletta:

1) SPEGNERE GLI APPARECCHI TECNOLOGICI:
può sembrare una banalità, ma spesso quando spegniamo i nostri apparecchi tecnologici (es. televisore) in realtà li lasciamo in STAND-BYE la lucina rossa, ecco che potrebbe diventare utile l’utilizzo di ciabatte con interruttore per spegnere completamente i nostri dispositivi elettronici, sembra una soluzione semplice, ma già attuare questa pratica diminuirà le vostre bollette di circa il 10%.

2) ACQUISTARE ELETTRODOMESTICI CON CLASSE DI CONSUMO ENERGETICO VERDE:
una soluzione, se avete possibilità di investire in nuovi elettrodomestici, è quella di stare attenti alla classe di consumo energetica, il vostro nuovo dispositivo, infatti, dovrà stare nelle “fasce verdi” ergo cat. A+, A++, A+++ per ottenere il minimo consumo.

3) LAMPADINE A BASSO CONSUMO O LED
Sicuramente una soluzione veloce e poco costosa è quella di sostituire le vecchie lampadine con lampade a LED o a basso consumo energetico.

4) IMPIANTO FOTOVOLTAICO:
se volete investire nelle nuove fonti di energia per avere un risparmio sicuramente duraturo nel tempo, il consiglio è di installare i pannelli fotovoltaici a batterie di 3 KW, che hanno un costo di circa 10.000 €, ammortizzabile in 3 anni.

5) ACCORTEZZE DA ATTUARE SUBITO:
alcuni consigli che possono essere da subito messi in pratica sono:
– Utilizzare la lavatrice al di sotto dei 60 gradi, l’ideale per ottenere efficienza con risparmio è intorno ai 40 gradi.
– Evitare di tenere il frigorifero aperto troppo a lungo.
– Usare la lavastoviglie di sera.
– Ricordarsi di staccare i carica batterie dalle prese quando non utilizzati.